Home page

 

*      Estensione e confini

 

Dei circa 142 Kmq che costituivano il vasto feudo pedemontano (dopo lo smembramento dei suoi tre casali divenuti i comuni autonomi confinanti di S. Gregorio Matese, Castello Matese e S. Potito), solo 41,10 kmq costituiscono attualmente il territorio di Piedimonte Matese.

 

Ne consegue che i confini storici dell’antica signoria, per quanto riguarda il nostro comune, si sono ridotti alle terre di Alife e Sant’Angelo d’Alife in pianura e nella fascia collinare e, grazie a quel che resta dopo la divisione del demanio Matesino del 1854, a Campochiaro e Cusano nell’alta montagna.

 

Home page